Autobus per Caserta e da Caserta a partire da €1.99

Viaggia low cost in autobus da e per Caserta nel massimo del comfort

Autobus da e per Caserta: scopri prezzi e offerte per viaggiare con Itabus. Servizi di qualità, comfort, sicurezza, tecnologia, attenzione ai dettagli. Due ambienti di viaggio, Wi-Fi 4/5G, prese elettriche e USB, toilette, distributore automatico.

Da Caserta
Per Caserta
Da
a

Caserta

Roma

Da
a

Caserta

Napoli

Da
a

Caserta

Milano

Da
a

Caserta

Firenze

Da
a

Caserta

Bologna

Da
a

Caserta

Torino

Da
a

Caserta

Siena

Da
a

Caserta

Palermo

Da
a

Caserta

Crotone

Da
a

Caserta

Catania

Da
a

Caserta

Piacenza

Da
a

Caserta

Parma

Da
a

Caserta

Cariati

Da
a

Caserta

Bergamo

Da
a

Caserta

Cosenza

Da
a

Caserta

Reggio Emilia

Da
a

Caserta

Giulianova

Da
a

Caserta

Catania Aeroporto

Da
a

Caserta

Cirò Marina

Da
a

Caserta

Frascineto

Da
a

Caserta

Sibari

Da
a

Caserta

San Benedetto del Tronto

Da
a

Caserta

Salerno

Da
a

Caserta

Lamezia Terme

Da
a

Caserta

Teramo

Da
a

Caserta

Milazzo

Da
a

Caserta

Catanzaro

Da
a

Caserta

Messina

Da
a

Caserta

Lauria

Da
a

Caserta

L'Aquila

Da
a

Caserta

Villa San Giovanni

Mostra altre soluzioni Mostra meno soluzioni

Da
a

Roma

Caserta

Da
a

Napoli

Caserta

Da
a

Milano

Caserta

Da
a

Firenze

Caserta

Da
a

Bologna

Caserta

Da
a

Torino

Caserta

Da
a

Lecce

Caserta

Da
a

Siena

Caserta

Da
a

Palermo

Caserta

Da
a

Crotone

Caserta

Da
a

Piacenza

Caserta

Da
a

Parma

Caserta

Da
a

Teramo

Caserta

Da
a

Pescara

Caserta

Da
a

Cariati

Caserta

Da
a

Giulianova

Caserta

Da
a

Cosenza

Caserta

Da
a

Lauria

Caserta

Da
a

Messina

Caserta

Da
a

San Benedetto del Tronto

Caserta

Da
a

San Salvo

Caserta

Da
a

Cirò Marina

Caserta

Da
a

Reggio Emilia

Caserta

Da
a

Frascineto

Caserta

Da
a

Lamezia Terme

Caserta

Da
a

Catanzaro

Caserta

Da
a

Milazzo

Caserta

Da
a

Villa San Giovanni

Caserta

Da
a

L'Aquila

Caserta

Da
a

Bergamo

Caserta

Da
a

Sibari

Caserta

Da
a

Salerno

Caserta

Da
a

Vasto

Caserta

Mostra altre soluzioni Mostra meno soluzioni

Fermate a Caserta

Cosa vedere a Caserta

Informazioni generali

Città storica e di straordinaria bellezza, Caserta è da visitare almeno una volta nella vita, soprattutto per la sua imponente Reggia Borbonic, capolavoro barocco e residenza reale più grande del mondo.

Fatta edificare da Re Carlo di Borbone, la Reggia fu progettata nel XVIII secolo ed oggi è aperta al pubblico: qui è possibile visitare gli appartamenti storici della famiglia Reale, il parco lungo 3 Km e i Giardini Inglesi.

Tra la lista delle cose da vedere a Caserta non può mancare poi una tappa a Casertavecchia, un piccolo borgo medioevale a 400 metri d’altezza, che offre una vista magnifica su tutta la città e dove poter esplorare vicoli antichi, piccole botteghe artigiane e ristoranti di cucina tradizionale campana.

Infine, un altro dei luoghi da visitare a Casera è sicuramente la Seteria Reale di San Leucio, che conserva ancora i macchinari antichi, dove venivano allevati bachi da seta e si producevano stoffe preziose.

Attrazioni particolari

Caserta , fondata dagli Etruschi con il nome di Galatia, è una graziosa cittadina campana che custodisce un patrimonio storico, artistico e architettonico di grande importanza. La città ha di per sé un aspetto particolarmente moderno, ma basta fermarsi di fronte a costruzioni storiche di pregio per rendersi conto della bellezza che caratterizza questa splendida città.

La Reggia di Caserta , famosa in tutto il mondo, è il suo fiore all’occhiello che nulla ha da invidiare alla più nota Reggia di Versailles: fu infatti fatta costruire dalla famiglia Borbone per competere con il sontuosissimo palazzo francese.

Caserta è ricca di edifici annoverati tra i patrimoni dell’umanità dall’Unesco come, ad esempio, il Complesso Monumentale Belvedere San Leucio e l’Acquedotto Carolino . Una città da assaporare un poco alla volta, riempiendo gli occhi di un fascino inaspettato.

Cosa vedere gratis

L’Acquedotto Carolino è sicuramente una di quelle costruzioni simbolo da non perdere una volta arrivato a Caserta. Si tratta di un’imponente opera ingegneristica progettata nel 1753 dall'architetto Luigi Vanvitelli, anche artefice della Reggia di Caserta, e a lui commissionata da Carlo di Borbone per far sì che l’acqua arrivasse prima di tutto alla Reggia, ma anche per migliorare la qualità della vita del popolo e l’agricoltura dell’intera area.

La parte più rinomata e ammirata dell’acquedotto è quella che si trova nella Valle di Maddaloni da cui si può osservare un ponte lungo circa 529 metri e composto da tre ordini di arcate che poggiano su 44 piloni a pianta quadrata, tutto perfettamente conservato e dichiarato Patrimonio dell’Unesco nel 1997.

Come muoversi

Caserta , essendo composta da un piccolo centro cittadino e con tutte le bellezze che si nascondono dietro ogni angolo, è una città da visitare comodamente a piedi .

Da non perdere una passeggiata a Casertavecchia , un borghetto medioevale caratterizzato da stretti vicoli molto caratteristici che risalgono le pendici dei monti Tifatini, ideali da percorrere a piedi fino ad arrivare ad ammirare la splendida vista sulla città dall'alto.

Cosa vedere nei dintorni

A breve distanza dal centro storico di Caserta sorge la Reggia di Carditello , residenza dei Borbone un tempo dedicata alla caccia, all’allevamento dei cavalli di razza reale e alla produzione agricola sperimentale.

Qui è possibile vivere un'esperienza unica: volare in mongolfiera all'alba o al tramonto al di sopra del Real Sito di Carditello e alla Campagna Felix per scoprire questo angolo d'Italia da un'insolita prospettiva. Un'attività sicuramente originale, che ti farà venire ancora più voglia di prenotare il prossimo viaggio a Caserta.

Città storica e di straordinaria bellezza, Caserta è da visitare almeno una volta nella vita, soprattutto per la sua imponente Reggia Borbonic, capolavoro barocco e residenza reale più grande del mondo.

Fatta edificare da Re Carlo di Borbone, la Reggia fu progettata nel XVIII secolo ed oggi è aperta al pubblico: qui è possibile visitare gli appartamenti storici della famiglia Reale, il parco lungo 3 Km e i Giardini Inglesi.

Tra la lista delle cose da vedere a Caserta non può mancare poi una tappa a Casertavecchia, un piccolo borgo medioevale a 400 metri d’altezza, che offre una vista magnifica su tutta la città e dove poter esplorare vicoli antichi, piccole botteghe artigiane e ristoranti di cucina tradizionale campana.

Infine, un altro dei luoghi da visitare a Casera è sicuramente la Seteria Reale di San Leucio, che conserva ancora i macchinari antichi, dove venivano allevati bachi da seta e si producevano stoffe preziose.

Caserta , fondata dagli Etruschi con il nome di Galatia, è una graziosa cittadina campana che custodisce un patrimonio storico, artistico e architettonico di grande importanza. La città ha di per sé un aspetto particolarmente moderno, ma basta fermarsi di fronte a costruzioni storiche di pregio per rendersi conto della bellezza che caratterizza questa splendida città.

La Reggia di Caserta , famosa in tutto il mondo, è il suo fiore all’occhiello che nulla ha da invidiare alla più nota Reggia di Versailles: fu infatti fatta costruire dalla famiglia Borbone per competere con il sontuosissimo palazzo francese.

Caserta è ricca di edifici annoverati tra i patrimoni dell’umanità dall’Unesco come, ad esempio, il Complesso Monumentale Belvedere San Leucio e l’Acquedotto Carolino . Una città da assaporare un poco alla volta, riempiendo gli occhi di un fascino inaspettato.

L’Acquedotto Carolino è sicuramente una di quelle costruzioni simbolo da non perdere una volta arrivato a Caserta. Si tratta di un’imponente opera ingegneristica progettata nel 1753 dall'architetto Luigi Vanvitelli, anche artefice della Reggia di Caserta, e a lui commissionata da Carlo di Borbone per far sì che l’acqua arrivasse prima di tutto alla Reggia, ma anche per migliorare la qualità della vita del popolo e l’agricoltura dell’intera area.

La parte più rinomata e ammirata dell’acquedotto è quella che si trova nella Valle di Maddaloni da cui si può osservare un ponte lungo circa 529 metri e composto da tre ordini di arcate che poggiano su 44 piloni a pianta quadrata, tutto perfettamente conservato e dichiarato Patrimonio dell’Unesco nel 1997.

Caserta , essendo composta da un piccolo centro cittadino e con tutte le bellezze che si nascondono dietro ogni angolo, è una città da visitare comodamente a piedi .

Da non perdere una passeggiata a Casertavecchia , un borghetto medioevale caratterizzato da stretti vicoli molto caratteristici che risalgono le pendici dei monti Tifatini, ideali da percorrere a piedi fino ad arrivare ad ammirare la splendida vista sulla città dall'alto.

A breve distanza dal centro storico di Caserta sorge la Reggia di Carditello , residenza dei Borbone un tempo dedicata alla caccia, all’allevamento dei cavalli di razza reale e alla produzione agricola sperimentale.

Qui è possibile vivere un'esperienza unica: volare in mongolfiera all'alba o al tramonto al di sopra del Real Sito di Carditello e alla Campagna Felix per scoprire questo angolo d'Italia da un'insolita prospettiva. Un'attività sicuramente originale, che ti farà venire ancora più voglia di prenotare il prossimo viaggio a Caserta.

I vantaggi di viaggiare con Itabus

Servizi

Scegli il massimo del comfort e della qualità:

  • Sedili confortevoli, reclinabili e distanziabili
  • Wi-Fi 4/5G gratuito a banda ultralarga 
  • Ampio spazio fra i sedili
  • Distributori automatici di snack e bevande
  • Toilette

FAQ

Quanto costa il biglietto autobus più economico da Caserta?

I viaggi da e per Caserta partono da €1.99.


Con Itabus viaggi sempre nel massimo comfort e a prezzi competitivi.


Seleziona la data che preferisci e trova la tariffa più conveniente per te.

Ricorda: prima prenoti, meno paghi.

Sono cancellabili i biglietti da o per Caserta?

Si, potrai cancellare l'intera prenotazione o anche solo il viaggio di andata o di ritorno.

Se sei un utente registrato puoi gestire in autonomia il tuo viaggio dall’Area Personale.

Se non sei ancora registrato puoi farlo ora. Registrati.

In alternativa puoi gestire il viaggio tramite l’area Gestione prenotazione: ti basterà inserire il codice del biglietto e l’e-mail.


Se la tratta è operata da un vettore partner, ti invitiamo a controllare le loro Condizioni di vendita e trasporto, o a contattarli.

Quali sono le offerte per viaggiare in bus da Caserta?

Itabus prevede diverse tipologie di offerte, consultabili alla pagina Offerte Itabus.

Itabus rispetta l'ambiente

Bus con motori di ultima generazione Diesel Euro 6D, la categoria che produce il minor quantitativo di emissioni inquinanti.



Sono inoltre alimentati con Eni Diesel +, il gasolio premium di Eni con il 15% di componente HVO (olio vegetale idrotrattato). L’HVO è il biocarburante su cui Eni ha investito per contribuire all’utilizzo, nel settore dei trasporti, di carburanti alternativi a quelli tradizionali..

Come essere aggiornati sulle offerte?

Non restare indietro! Iscrivi alla nostra newsletter e quando faremo delle offerte o amplieremo i nostri collegamenti, ti invieremo una mail.

Come posso vedere dov'è il mio bus da Caserta?

Per le tratte operate direttamente da Itabus, se sei in attesa alla fermata e desideri sapere dov'è il tuo bus, puoi farlo in pochi semplici click!


Ti basterà inserire il numero dell'autobus che trovi indicato sul biglietto che inviamo via mail subito dopo la prenotazione.

Viaggiare in sicurezza sui pullman Itabus

La nostra flotta di autobus dispone dei migliori e più evoluti sistemi di sicurezza attiva e passiva come l’ABS, l’assistente elettronico al controllo della stabilità (ESP) e alla frenata di emergenza (EBA), il MAN Attention Guard, ovvero il sistema di sorveglianza del conducente, il sistema di regolazione automatico della distanza, i fari full LED e molto altro.


Per approfondimenti visita la pagina dedicata.

Come posso pagare se prenoto online un viaggio da o per Caserta?

Sul nostro sito o sull'app Itabus puoi pagare tramite:

- Carte di pagamento (credito, debito o prepagate);

- Paypal

- Satispay.


In Itabus utilizziamo il sistema di sicurezza PCI-DSS con protocollo TLS, accettato a livello internazionale per codificare tutti i pagamenti effettuati con carta di credito sul nostro sito web.

L’acronimo PCI corrisponde a Payment Card Industry , DSS invece per Data Security Standard.


Per maggiori informazioni, visita la pagina dedicata.

Viaggia in autobus in Italia