Guida all'organizzazione di vacanze e viaggi low-cost in autobus

Viaggiare è la tua passione ma vorresti risparmiare? Scopri come organizzare il perfetto viaggio low cost.

Viaggiare risparmiando ma senza rinunciare ai comfort è possibile. Basta qualche accorgimento e un po’ di organizzazione.   


Viaggiare è una vera e propria passione: c’è chi non ne può proprio fare a meno ed è sempre pronto a partire alla scoperta di nuovi luoghi da visitare. Il viaggio arricchisce il proprio bagaglio personale di esperienza e cultura, anche se non si può dire che lo stesso accada alle finanze: viaggiare con frequenza comporta una spesa, spesso considerevole.


Esistono però alcune accortezze che si possono mettere in atto per viaggiare low cost e scoprire le bellezze del nostro Paese a prezzi accessibiliMa cosa significa viaggiare low cost? Di certo molti hanno l’idea che viaggiare a basso prezzo voglia dire adattarsi a situazioni di scomodità e rinunciare ad ogni comfort. Ovviamente, non è così: basterà seguire questi consigli per poter andare in vacanza senza sperperare denaro e, allo stesso tempo, partire in tutta tranquillità godendo di tutti gli agi. 


Che aspetti? Scopri tutti i segreti per organizzare un viaggio low cost e parti per la tua vacanza in Italia!  


donna in viaggio


Viaggi low cost: scegli l’autobus 

  

Il primo step per organizzare un viaggio a basso impatto economico è la scelta del mezzo di trasporto. Tra tutti i modi che potrai scegliere per spostarti e raggiungere la tua meta, l’autobus è sicuramente il più convenienteViaggiare in autobus rappresenta una soluzione low cost anche rispetto all’automobile: potrai infatti risparmiare il costo della benzina e del pedaggio dell’autostrada, che diventa più salato all’aumentare delle distanze da percorrere.  


Per risparmiare, il pullman risulta essere l’opzione più adatta anche perché ti permette di mangiare direttamente sull’autobus. Con Itabuspotrai utilizzare i distributori automatici che si trovano a bordo di ogni mezzo, per mangiare e bere qualcosa in tranquillità, ottimizzando i tempi. In questo modo, infatti, potrai evitare la tradizionale pausa nelle zone di sosta e proseguire il tuo viaggio indisturbato.  


distributore


Per di più, viaggiare in pullman non è solo il modo più economico e conveniente per spostarsi, ma rappresenta anche una scelta sostenibile: basti pensare che, se tutti i passeggeri presenti su un autobus avessero optato per l’automobile, le emissioni di CO2 sarebbero di gran lunga maggiori. I pullman di Itabus, inoltre, sono equipaggiati con motori diesel Euro 6D che producono il minor quantitativo di emissioni inquinanti tra tutte le tipologie presenti sul mercato.  


ecobus


Il segreto dei viaggi in autobus low cost? Organizzarsi per tempo! 


Uno tra i diversi accorgimenti che ti permetteranno di viaggiare risparmiando è sicuramente quello di organizzarti con il dovuto anticipo. Molte persone sono dell’idea che i viaggi improvvisati e all’insegna dell’avventura abbiano il loro fascino e bisogna anche considerare che non sempre si ha la fortuna di conoscere le proprie disponibilità con largo anticipo. Pianificare per tempo tutti i dettagli della partenza, però, ha i suoi vantaggi. Innanzitutto, sapere con anticipo quando si ha intenzione di partire ti permetterà di controllare le offerte disponibili applicabili al tuo viaggio e approfittare così di eventuali sconti.  

Puoi quindi organizzare il tuo viaggio low cost cercando l’offerta che più si adatta alle tue esigenze: ricordati di verificare sempre quali sono gli sconti attivi per poter acquistare i biglietti della tratta che ti interessa al prezzo più economico possibile.  


Anche acquistare i biglietti di ritorno insieme a quelli di andata ti consentirà di risparmiare: con l’offerta Andata/Ritorno di Itabus, ad esempio, acquistando entrambi i viaggi in un’unica prenotazione potrai applicare un conveniente sconto al tuo biglietto di ritorno. 


Specialmente durante i periodi festivi, dove è più semplice e frequente avere giorni di ferie da sfruttare, è necessario prestare attenzione alla giusta pianificazione. Soprattutto in occasione delle festività, quindi, è consigliato prenotare con congruo anticipo e, se possibile, organizzarsi per non partire nei giorni di punta


Se gli impegni lavorativi te lo permettono, invece, potrai anche scegliere di partire nei periodi di bassa stagione. Solitamente i prezzi sono più convenienti e l’affluenza alle mete turistiche è nettamente inferiore: potrai essere libero di visitare i luoghi d’interesse della città in cui ti sei recato in tranquillità, lontano dall’affollamento tipico dei periodi festivi. 


colosseo


Quando viaggiare per una vacanza in autobus low cost 


Per le tue vacanze low cost in Italia, il pullman è il mezzo ideale anche perché ti dà la possibilità di viaggiare di notte nel massimo comfort.  


Viaggiare di notte in autobus è un ingegnoso escamotage per ottimizzare i costi della tua vacanza e i tempi del viaggio, specialmente se la meta da raggiungere è particolarmente distante. Spesso i viaggi in notturna hanno prezzi vantaggiosi e sono sottoposti a promozioni e offerte. In più, potrai prenotare il tuo albergo per una notte in meno rispetto alle notti totali che trascorrerai in vacanza, risparmiando sul costo del pernottamento e arrivando a destinazione perfettamente riposato, pronto per andare alla scoperta della città italiana dove hai deciso di recarti.  


viaggio notturno


I pullman Itabus, inoltre, sono dotati di sedili larghi, confortevoli e con comodi poggiapiedi, perfetti per riposare durante la notte. Non solo, sui nostri autobus puoi dedicarti alle attività che più ti piacciono mentre il viaggio prosegue in tutta sicurezza, come leggere un libro, studiare, chattare con gli amici o guardare i tuoi film preferiti grazie al Wi-Fi 4/5G gratuito e a tutti i comfort disponibili a bordo.


Ecco, alcuni preziosi consigli per viaggiare in autobus nelle ore notturne con la massima comodità:

-       portati un cuscino personale per essere certo di godere del massimo comfort;

-       la mascherina da notte sarà una grande alleata al tuo riposo notturno;

-       non dimenticare i tappi per le orecchie, per assicurarti che i rumori del traffico o dei tuoi compagni di viaggio non disturbino il tuo sonno;

-       assicurati di avere con te abbastanza indumenti. Di notte la temperatura diminuisce e potresti sentire più freddo. Basterà vestirti “a strati” o portare con te una piccola coperta per dormire in tutta tranquillità.


Se decidi di partire per le tue vacanze nelle ore notturne, ricorda sempre la più importante tra le regole per un buon viaggio in pullman di notte: ci si può rilassare e svolgere attività diverse ma bisogna sempre rispettare il riposo dei compagni di viaggio.  


Ultimo step per organizzare il tuo viaggio low cost in pullman: gestisci al meglio i tuoi bagagli   


Anche i bagagli giocano un ruolo fondamentale nell’organizzazione di un viaggio in autobus low cost.  


Innanzitutto, per ridurre le spese non strettamente necessarie, presta attenzione a mettere in valigia tutto l’occorrente ed evita di acquistare quello che ti manca sul posto.

Per fare le valigie nel modo corretto senza rischiare di dimenticare nulla a casa, un ottimo espediente può essere quello di stilare una lista delle cose necessarie da portare con te.

Potrai man mano spuntare dalla lista gli oggetti e i capi che hai già messo in valigia e valutare con cura che cosa hai realmente bisogno di comprare


Ecco alcuni degli oggetti che proprio non possono mancare nella tua valigia:

1.     portadocumenti con tutti i documenti personali;

2.     fotocopie della tua carta d’identità in caso di smarrimento dell’originale;

3.     spazzolino da denti e dentifricio, per evitare di dover acquistarli sul posto;

4.     kit di medicinali generici e kit di pronto soccorso;

5.     vestiti di ricambio, da indossare se si sporcano o si rompono quelli che indossi;

6.     powerbank e cavo per avere il cellulare con la batteria sempre carica;

7.     cuffiette, per ascoltare la musica in viaggio o guardare film senza disturbare i tuoi vicini di sedile;

8.     occhiali da sole perché anche in inverno i raggi solari possono essere forti e fastidiosi e possono essere d’intralcio alle tue visite in giro per la città;

9.     guida e penna, per organizzare i tuoi itinerari direttamente in viaggio.


lista


Anche informarti sulle dimensioni e le tipologie di bagagli che puoi portare in autobus è fondamentale. Viaggiando con Itabus, ad esempio, potrai viaggiare con tutti i bagagli di cui hai bisogno: ogni passeggero ha diritto a un bagaglio a mano dalle dimensioni massime di 42 x 30 x 18 cm e un bagaglio da stiva che non superi gli 80 x 50 x 30 cm, per un massimo di 15 kg. Se hai bisogno di maggiore spazio, poi, puoi usufruire delle opzioni “Bagaglio Aggiuntivo” o “Bagaglio Speciale” per portare tutte le cose che ti servono, compresi oggetti che solitamente sono difficili da trasportare come ad esempio strumenti musicali, biciclette, tavole da surf e qualsiasi cosa di cui tu abbia bisogno per goderti appieno la tua vacanza.  


Parti per la tua vacanza low cost in Italia!  


Il nostro è un paese meraviglioso, ricco di sorprese e luoghi da scoprire. Ogni città ha un mondo nascosto che attende di essere scoperto: il Bel Paese non smette mai di stupire chi lo visita. Seguendo i nostri consigli potrai organizzare la tua vacanza low cost ideale partendo in autobus alla volta delle più belle mete nostrane. Scopri tutte le nostre destinazioni e resta aggiornato sulle offerte Itabus per prenotare il tuo viaggio in autobus low cost.   


firenze

---SEARCH---