Calabria Ionio, cosa vedere in estate

Il territorio della Calabria Ionio è ricco di borghi e città affacciate sul mare, che offrono tante attrazioni e bellezze da non perdere.

La Calabria è una regione suggestiva, ricca di bellezze naturali che meritano di essere viste durante tutto l’arco dell’anno e in particolare nel periodo estivo. Montagne, pianure, borghi e località di mare che lasciano senza fiato qualsiasi tipo di viaggiatore.


Organizzare una vacanza d’estate nella zona della Calabria Ionio significa partire alla volta di città caratteristiche e spiagge incontaminate e dalla bellezza superlativa. Ecco cosa vedere a Crotone e Sibari, due delle principali città di questo territorio, e quali sono le spiagge più spettacolari da non perdere.



Vacanze a Sibari, cosa vedere


Quando si parla di Sibari una delle prime cose che viene in mente sono gli scavi archeologici. Il Parco Archeologico di Sibari è un vero e proprio museo a cielo aperto, dove si trovano le testimonianze delle tre città che un tempo dominavano questa zona, ovvero Sibarys, Thurii e Copia. L’area, che ha un’estensione di 50 mila metri quadrati, conserva al suo interno i resti della rete stradale e le suggestive rovine di un teatro romano, insieme alle fondamenta degli edifici. Nella lista di cosa vedere a Sibari non possono poi mancare i suoi castelli, fra cui il Castello di Roseto Capo Spulico e il Castello normanno di Amendolara.


parco archeologico di sibari


Un’altra attrattiva di Sibari sono i suoi famosi Laghi: l’area è stata bonificata e oggi vi è la possibilità di fare suggestive passeggiate fra le loro acque e quelle del Mar Ionio. Sempre in questa località si trova anche il parco Sibari Avventura, formato da due chilometri di percorsi che si snodano fra arrampicate, ponti sospesi e piccole scalate, ideali soprattutto per i più piccoli.


parco lago sila



Una delle principali bellezze da vedere a Sibari è, comunque, sicuramente il mare. Marina di Sibari è il borgo dove si trova la spiaggia di Sibari, caratterizzata da 8 chilometri di litorale, con sabbie alluvionali finissime e fondali particolarmente bassi: la spiaggia digrada dolcemente verso il mare e per questa ragione questo litorale è ideale per famiglie con bambini. In questo tratto marino ci sono sia spiagge libere che lidi attrezzati, con diversi locali e servizi per ogni necessità. La spiaggia di Sibari è anche perfetta per coloro che amano gli sport acquatici, che si possono praticare in tutta sicurezza e tranquillità.


Crotone, mare e cosa vedere



La zona di Crotone è sicuramente una delle più suggestive di tutta la Calabria ionica. Questo territorio è incastonato fra le acque limpide del Mar Ionio e il verde dei suoi verdissimi parchi. La città di Crotone è stata fondata dai Greci nel 718 a.C. ed è stata una delle città più importanti della Magna Grecia. Uno dei simboli del capoluogo calabro è il Castello di Carlo V, che si trova nel punto più alto della città e domina tutto il territorio circostante, da Punta Alice a Capo Colonna.


Crotone



Un’altra delle cose da vedere a Crotone è il Museo Archeologico Nazionale: aperto al pubblico nel 1968, questo luogo ospita alcuni dei reperti più significativi di tutta la Magna Grecia. Una delle sale più significative del museo è dedicata a Hera Lacinia e al suo tesoro, costituito da gioielli di eccezionale manifattura, quale il diadema di Hera. Proprio a Hera Lacinia era poi dedicato il tempio di Crotone, di cui oggi rimane soltanto una colonna, diventata uno dei simboli del capoluogo. Nella lista di cosa vedere a Crotone, ideale per i bambini anche nel periodo estivo, vi è poi il Giardino e il Museo di Pitagora: un parco pensato come museo delle scienze, ideato per dimostrare come il grande filosofo Pitagora sia riuscito a interpretare svariate discipline.



Crotone è una città che oltre alle bellezze architettoniche e paesaggistiche, vanta anche la presenza nel suo circondario di meravigliose spiagge, affacciate sul Mar Ionio. La spiaggia di Punta Alice, a Cirò Marina, si caratterizza, ad esempio, per un’ampia distesa di sabbia dorata, circondata da secolari alberi di ulivo e un mare cristallino. Questa spiaggia è stata insignita nel 2018 con la Bandiera Blu. Un’altra spiaggia ad aver ricevuto questo riconoscimento è quella di Torre Melissa, resa speciale dai suoi ciottoli chiari che conferiscono al mare delle tonalità turchesi spettacolari.


torre melissa

All’interno del territorio di Crotone troviamo poi la spiaggia di Torre Scifo o spiaggia di Punta Scifo, situata nei pressi del promontorio di Capo Colonna. Si tratta di una perla di sabbia dorata riparata da scogliere che ricadono nel Parco Marino di Capo Rizzuto. Un’altra spiaggia molto particolare del territorio ionico di Crotone è Le Cannella, il cui nome è legato al particolare arenile che presenta sfumature che richiamano la spezia orientale.



Nella Calabria ionica, poi, potresti visitare anche altre zone di mare e luoghi naturali come:



·       Capo Rizzuto, località ideale per gli amanti dello snorkeling e degli sport d’acqua.


capo rizzuto

·       Soverato, nota per le sue spiagge di sabbia bianca e le baie riparate.



·       Cirò Marina, conosciuta per la limpidezza del suo mare e la bellezza dei paesaggi circostanti.



·       Parco della Sila, situato nel più grande altipiano d’Europa e comprensivo di quasi 74 mila ettari di territorio.


parco della sila

Per non perdere tutte le bellezze naturalistiche, architettoniche e marine del territorio della Calabria Ionio scopri subito tutte le nostre offerte e parti per le tue vacanze estive in totale relax!

 

Parti con Itabus!

VAI
---SEARCH---