Riviera Romagnola, cosa fare e vedere in estate

Mare, spiagge e attrazioni turistiche, in Riviera Romagnola non ci si annoia mai: ecco tutte le attrazioni da non perdere per una vacanza estiva.

La Riviera Romagnola è una meta turistica famosa in tutta Europa, si tratta di una porzione di costa della riviera adriatica che si estende per circa 95 km. Per definizione, parte dalla foce del fiume Reno, in Emilia-Romagna, e si estende fino al promontorio di Gabicce Monte, borgo in provincia di Pesaro e Urbino, nelle Marche.


Le sue caratteristiche e le sue principali attrazioni hanno portato la Riviera Romagnola ad essere una delle mete più gettonate per le vacanze estive. Il territorio è adatto a tutti i tipi di soggiorno ed è una meta accessibile davvero a tutti, la diversità di ogni zona consente una vacanza che rispecchi appieno le esigenze di ogni singola persona. Ecco, quindi, quali sono le principali cose da vedere e da sapere sulla Riviera Romagnola.

 

riviera romagnola



Riviera Romagnola, caratteristiche e attrazioni della porzione più famosa della costa Adriatica


Una caratteristica comune a gran parte del litorale della Riviera Romagnola è senz’altro la tipologia di spiagge presenti sul territorio. I lidi sono infatti caratterizzati da lunghe spiagge sabbiose e da un ingresso in acqua graduale e tranquillo, questa peculiarità è particolarmente adatta per chi vuole trascorrere una vacanza in serenità con i bambini, ma anche per le persone più anziane che hanno difficoltà a fare il bagno in mare per le forti correnti. La bassa profondità del fondale, inoltre, consente anche di avere una temperatura dell’acqua piuttosto calda adatta, quindi, ad un bagno rilassante.


Nella parte più a nord della Riviera Romagnola sorgono inoltre molte zone naturalistiche, tra cui oasi e pinete dove consumare un pranzo al sacco in totale tranquillità. Nella parte sud, invece, c’è una maggior concentrazione del turismo di massa che ha portato alla costruzione di strutture alberghiere, stabilimenti balneari attrezzati e parchi divertimenti.

 

stabilimenti balneari rimini



Rimini, cuore pulsante della Riviera Romagnola



Tra le città di spicco della Riviera Romagnola c’è senz’altro Rimini, cuore pulsante di tutti i divertimenti e dei più bei lidi della costa adriatica. La cittadina di Rimini sorge tra il mare Adriatico e le colline degli Appennini, a circa 20 km dalla Repubblica di San Marino.

Rimini è una perfetta sintesi tra storia, benessere e svago ed è famosa per i suoi 15km di spiaggia, che occupano circa 230 stabilimenti balneari. La cittadina è molto attiva, non mancano locali anche notturni e ristorantini tipici della cucina romagnola.


Nel cuore della città, c’è spazio anche per gli amanti del fitness e dell’avventura: le attrazioni sono numerosissime e sono adatte a tutte le età. Rimini è una meta privilegiata sia dalle famiglie con bambini, sia da persone anziane, ma anche da giovani in cerca di divertimento. La città marina offre davvero tantissime occasioni per trascorrere il tempo.



Vacanze a Rimini: quali spiagge scegliere


Le spiagge di Rimini si estendono per circa 15 km, con più di duecento stabilimenti balneari attrezzati e rinnovati. Tipico della Riviera Romagnola è vivere i lidi sia di giorno che di notte, si inizia la mattina presto per una passeggiata lungomare e si conclude la sera con aperitivi e locali. Ma come scegliere la spiaggia più adatta alle tue esigenze? Ecco alcuni spunti per andare sul sicuro.


·       Spiagge libere attrezzate: sono un’ottima scelta per chi non ama particolarmente i lidi affollati e preferisce portare tutta l’attrezzatura da mare in autonomia. Queste spiagge sono gestite dalla Cooperativa Nettuno che si occupa del servizio di salvataggio e dei servizi di pulizia e igiene. Tra le spiagge libere attrezzate più conosciute c’è quella a Marina Centro, all’altezza di Piazzale Boscovich, ma è possibile trovarle anche a Rimini Nord, a san Giuliano Mare e a Rimini Sud, a Miramare, dopo il bagno 150.


spiagge rimini


·       Spiagge libere non attrezzate: sono una soluzione ideale soprattutto per i giovani che trascorrono le giornate all’insegna dell’avventura con i propri amici e per chi ama vivere la spiaggia senza troppe comodità. Queste spiagge, in cui non è presente alcun tipo di servizio, sono situate a Nord di Rimini, nelle zone di Rivabella, Viserbella e Torre Predera, mentre a Sud è possibile trovarle a Rivazzura, Marebello e Miramare.


·       Spiagge attrezzate: per questa categoria c’è proprio l’imbarazzo della scelta, è possibile trovare spiagge attrezzate praticamente ovunque lungo la costa di Rimini. Tendenzialmente, l’accesso è libero e gratuito, ma bisogna pagare il noleggio di ombrelloni e lettini disponibili anche con pacchetti giornalieri, settimanali o mensili. In queste spiagge è sempre presente il servizio di salvataggio che va dalle 9.30 alle 18.30 con possibile sospensione in pausa pranzo.


·       Spiagge pet friendly: in alcuni stabilimenti balneari, purtroppo, non sono ammessi animali (ad esclusione di cani guida per non vedenti e cani addetti al salvataggio), per questo a Rimini sono nate diverse spiagge dove è consentito portare i propri cuccioli. I lidi sono attrezzati con ciotole, recinti e ripari dal caldo per gli animali domestici, che possono entrare in acqua dalle ore 6 alle 8 e dalle 19.30 alle 21. Uno dei principali bagni dedicati agli animali è il numero 81, “Rimini dog no problem”, dal sito dello stabilimento è possibile sia prenotare sia trovare il regolamento completo. Inoltre, lo stabilimento è adibito anche all’attività cinofila con esperti e professionisti del settore. 


spiaggia cani


·       Spiagge adatte a disabili: posto che ogni stabilimento dovrebbe garantire l’accesso e l’uso delle attrezzature ai disabili, sulla Riviera Romagnola sorgono diversi lidi pensati per persone con disabilità. Una delle spiagge più famose in termini di accoglienza è l’Autismo Friendly Beach, qui le persone affette da autismo e le loro famiglie possono vivere una vacanza all’insegna dell’accettazione e del rispetto con attività dedicate sia ai ragazzi più grandi che ai più piccini. Inoltre, vi sono degli stabilimenti a Marina Centro, Bellariva, Rivazzura, Viserba, Bellaria e Torre Pedrera che forniscono attrezzature per l’accesso in acqua delle persone disabili, ma anche lettini rialzati, carrozzine e sedie per rendere la vacanza piacevole a tutti.


spiaggia autismo


 

Cosa visitare a Rimini



Rimini è una città ricca di storia e dove non mancano attrazioni adatte a chi non ama particolarmente trascorrere la vacanza solo in spiaggia. Per prima cosa, la cittadina è molto carina e accogliente e il centro storico è pieno di bellezze: impossibile non visitare il maestoso Arco d’Augusto, il più antico arco romano conservato in Italia, e la famosa Piazza Tre Martiri dove un tempo risiedeva l’antico foro romano. Per gli appassionati del medioevo, non può mancare la tappa in Piazza Cavour circondata di edifici storici come il Palazzo dell’Arengo, quello della Podestà e il Palazzo Comunale.

Un altro luogo suggestivo è il Ponte Tiberio, l’opera costeggia il fiume Marecchia ed è realizzato in pietra d’Istria è il simbolo della città e firma l’inizio della via Emilia. L’estate è il periodo ideale per fare una passeggiata in serenità e gustarsi un buon gelato in compagnia.


veduta aerea rimini


Un’altra perla della città è il Borgo San Giuliano, per molti è un luogo di pellegrinaggio in quanto è lì che nacque il Maestro Federico Fellini. Questa parte della città è molto suggestiva e richiama un po’ la tradizione italiana: lenzuola appese ai balconi e colorati murales in onore del famoso regista.


A Rimini è anche presente il Museo della Città, fa parte della rete di musei comunali insieme al Domus del Chirurgo e al Museo Etnografico degli Sguardi. Qui puoi trovare le opere del Ghirlandaio o del Guercino, nella Pinacoteca sono invece presenti i dipinti della Scuola Riminese del Trecento e della Signoria dei Malatesta. Non manca anche una vasta sezione archeologica in cui troverete una bellissima ricostruzione della Rimini Imperiale.



Cosa vedere a Rimini con i bambini



Rimini è una meta che si presta alle vacanze in famiglia, le cose da vedere con i bambini non mancano. L’attrazione più famosa e gettonata è l’Italia in Miniatura, a Viserba: una riproduzione in scala della Penisola che unisce la fantasia dei bambini alla passione per l’arte e la curiosità degli adulti. Potrai ammirare oltre 270 riproduzioni di monumenti e capolavori architettonici italiani.


italia in miniatura


Per regalare un’esperienza divertente e sicura ai più piccoli si può optare per un pomeriggio ai parchi gonfiabili e acquatici della città, tra i più famosi ci sono i galleggianti BoaBay e Rimini Island, ma gli amanti dell’avventura vera e propria possono optare per il Parco Skypark con attrazioni all’insegna dello sport e della natura.

 

La Riviera Romagnola è ricca di meraviglie, puoi goderti una vacanza anche nelle zone più vicine a Rimini come Riccione, Cattolica, Bellaria-Igea Marina e molte altre località senza rinunciare ad un po’ di divertimento, ma anche a tanto relax!


Scopri le nostre offerte e parti alla volta di spiaggia sole e svago!


ombrelloni spiaggia rimini

Parti con Itabus!

VAI
---SEARCH---