Itabus

Nuove tratte ed evoluzione dei collegamenti

Siamo costantemente al lavoro per estendere e adattare il nostro network alle necessità dei viaggiatori.

Roma, 19/04/2022


Prosegue l’obiettivo di estendere sempre di più la capillarità della rete Itabus, per raggiungere quante più località possibili e collegare l’intero Paese, da nord a sud.


Itabus è il nuovo modo di viaggiare: confortevole, sicuro, conveniente e ora, presente anche nelle regioni:


SICILIA

Nuovi collegamenti già disponibili per viaggiare dal 15 giugno da Roma, Napoli, Bari (e non solo), verso diverse località dell’isola come:

Agrigento, Catania, Siracusa, Enna, Messina, Caltanissetta, Milazzo, Cefalù, Giardini Naxos (Taormina).


FRIULI-VENEZIA GIULIA, con partenze da e per Gorizia, Trieste e Udine.


TRENTINO-ALTO ADIGE, con fermate a Bolzano, Trento e Rovereto.

 

Più collegamenti

Abbiamo inoltre inserito nuove fermate anche in regioni già coperte dal servizio Itabus, con particolare attenzione ai flussi stagionali verso alcune delle località turistiche più richieste, quali:

Rimini,

Riccione,

Cattolica,

San Benedetto del Tronto,

Senigallia,

Gallipoli,

Otranto

Policoro

Porto Cesareo

e l’aeroporto di Napoli.

 

Vogliamo che tutti possano viaggiare sempre in alta qualità e con il massimo del comfort, ma a prezzi accessibili.


Per scoprire tutte le nostre fermate, visita la pagina dedicata.